Menu
  • Categoria: Notizie
  • Scritto da Redazione Online Network
  • Visite: 790

Legge in Puglia a rischio 9.000 lavoratori nel settore casino e gioco azzardo

Sono quasi 9 mila i lavoratori che rischiano il posto in Puglia a causa della legge regionale che impone nuove regole al gioco d’azzardo. A diffondere queste cifre l’Eurispes che ha calcolato gli effetti dell’entrata in vigore della legge regionale 43/2013. Tale provvedimento dovrebbe avere la piena attuazione dal 20 dicembre 2018. Una mazzata ai gestori del gioco sul territorio, a vantaggio probabilmente dei migliori casinò online con licenza AAMS...

 

 

 

Sono quasi 9 mila i lavoratori che rischiano il posto in Puglia a causa della legge regionale che impone nuove regole al gioco d’azzardo. A diffondere queste cifre l’Eurispes che ha calcolato gli effetti dell’entrata in vigore della legge regionale 43/2013. Tale provvedimento dovrebbe avere la piena attuazione dal 20 dicembre 2018. Una mazzata ai gestori del gioco sul territorio, a vantaggio probabilmente dei migliori casinò online con licenza AAMS.
Il rapporto intitolato “Gioco legale e dipendenze in Puglia” si concentra proprio sulla regione del sud, che prima tra tutte ha deciso di porre un freno all’azzardo. Le altre regioni con leggi in tema di gioco, sono infatti concentrate nel centro nord, in primis il Piemonte.  
In base alla ricerca dell’Eurispes, l’impatto della legge sul territorio sarà molto forte, dato che si prevede che circa l’80% delle agenzie o sale giochi dovrà cessare l’attività.
Se l’impatto sull’occupazione può essere calcolato con una certa sicurezza, quello sul gioco e sui giocatori è difficile da prevedere. In altre regioni con provvedimenti simili, infatti si sono avuti effetti diversi, come la migrazione dei giocatori verso i migliori casinò online con licenza AAMS. O in alcuni casi, lo spostamento fisico dei giocatori nelle regioni limitrofe.
 

I casinò online con licenza AAMS favoriti dalla legge?

La legge in Puglia probabilmente, data la conformazione geografica della regione, favorirà i migliori casinò online con licenza AAMS. Questi di certo risulteranno l’alternativa più comoda per i giocatori e appassionati di slot machine. Diverso il caso del Piemonte, in cui dalle zone confinanti con la Liguria è molto facile spostarsi per andare a fare una puntata fuori regione.
In Puglia la nuova legge dovrebbe avere effetto anche sugli esercizi già esistenti. Questo coinvolge numeri davvero consistenti. Gli esercizi dedicati al gioco sono 856 che si dividono in 6 sale bingo; 330 sale per le vlt; 395 agenzie per scommesse, slot e vlt; 125 agenzie di scommesse.
In totale il calcolo dei lavoratori occupati nel settore ammonta a circa 3.600 unità. 
Se come si ipotizza, la legge porterà alla chiusura dell’80% degli esercizi dedicati al gioco, i posti di lavoro a rischio sarebbero quasi 2.900. Senza considerare l’indotto. 
Infatti nel settore lavorano diverse categorie: le aziende che forniscono a noleggio le macchinette slot e vlt in primis. Vi sono poi gli addetti alla loro manutenzione, coloro che lavorano nelle amministrazioni, etc.
Inoltre va osservato che non necessariamente la chiusura delle sale dedicate, riduca il gioco. La tendenza potrebbe vedere un aumento consistente dei giocatori nei migliori casinò online con licenza AAMS. 
 

Il distanziomentro allontana solo i giocatori sociali

Oltre ai gestori di sale bingo e sale giochi dedicate, sono in allarme anche i gestori di quelle attività generaliste che ospitano slot e vlt. Questi sono in genere bar e tabaccherie, e ammontano a 4.293 unità, sparse sul territorio. In questo caso la legge porterebbe all’eliminazione di una quota di ricavi mensili che oscilla tra i 1.500 e i 3.000 €. Dal punto di vista dell’occupazione si potrebbe avere, secondo Eurispes il licenziamento di 1,5 addetti per esercizio. In numeri si parla di circa 5.000 lavoratori.
 
Il totale dunque è allarmante, dato che si arriva quasi a 9.000 lavoratori a rischio. Un prezzo da pagare, che forse è troppo caro, considerati gli effetti. E considerato che i calcoli non tengono conto dei giocatori che continuano a giocare sui migliori casinò online con licenza AAMS. Comodissimi quando la slot sotto casa non c’è più.
 
C’è da valutare infatti l’efficacia dei vari distanziometri. Dai dati dell’Istituto Superiore di Sanità, infatti si è visto come l’11% dei giocatori che vengono definiti “problematici”, preferisce giocare in luoghi distanti da casa. Di conseguenza, le leggi regionali che impongono i distanziometri, non necessariamente avranno effetto sui giocatori problematici. Saranno soprattutto i giocatori sociali, a cambiare modalità di gioco.
 

You have no rights to post comments

  • Sannicandronline.it - Il portale dedicato a Sannicandro di Bari

Suppl. Testata Giornalistica "News Online"
registrata in data 15/10/2012 presso il Tribunale di Bari
Num. R.G. 2308/2012 Num. Reg. Stampa 36

  • Redazione:  dott.ing.Francesco D'Amato,  dott.ing.Domenico Savino

INFO & CONTATTI:
e-mail: info@sannicandronline.it
cell.: 349.4341980 - 331.2587179

Sannicandronline.it e' un portale realizzato e gestito da
WebInvent - di Savino Domenico
Sede Legale: via Estramurale 50, 70020 Binetto (BA)
P.IVA: 07435790725 - Sviluppo web: dott.ing. Francesco D'Amato
REGOLAMENTO COMMUNITY E NOTE LEGALI

Log In

Password dimenticata? / Nome utente dimenticato?

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su COOKIE POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. COOKIE POLICY

Accetto i cookies su questo sito

EU Cookie Directive Module Information